LeSfide - Il sessantotto e i suoi nemici

SPECIALE: IL SESSANTOTTO E I SUOI NEMICI

Il Sessantotto non rappresenta solo il segno distintivo di una generazione. Dietro un’epoca di “ribellione” che ha accomunato giovani studenti da Berkeley alla Sorbona, dalla London School alla Rheinische Friedrich Wilhelms, si staglia un movimento politico e culturale che segnato una stagione e si è riversato sui decenni avvenire. E’ forse questo il principale punto di incontro tra le diverse “letture” del Sessantotto che, nonostante il mezzo secolo trascorso, continuano ad essere copiose ed eterogenee tanto sulle cause che negli effetti, dando vita a fazioni agguerrite di tifosi e contrari. ...

HANNO CONTRIBUITO A QUESTO NUMERO
Sergio Belardinelli Maria Bocci Lucia Bonfreschi Eugenio Capozzi Antonio Donno Marco Gervasoni Gilles Le Beguec Giovanni Orsina Roberto Pertici Adrea Spiri